Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio articolo I Biscotti di Sant’Anselmo
Articolo presentato da:
InfoMyWeb - La tua informazione in rete
 

I Biscotti di Sant’Anselmo

28/11/2006

I Biscotti di Sant’Anselmo Sant’Anselmo visse nel VI secolo e fu vescovo e signore di Bomarzo: alla sua figura è legato un curioso miracolo ed il buon biscotto che porta il suo nome in suo onore. Si narra che durante l’assedio dei Goti a Bomarzo, Anselmo, levando gli occhi al cielo, scatenò una pioggia di proiettili simili a ghiande di piombo, ricacciando i nemici (il misterioso evento è raffigurato in una tela nella settecentesca Chiesa dell’Assunta). Questo biscotto era noto in principio come “pane di Sant’Anselmo” e si trattava di una sorta di ciambella dolce che veniva distribuiva (pare, dallo stesso Santo) ai poveri e agli indigenti del paese o ai pellegrini in viaggio verso Roma. La tradizione vuole che la sua ricetta sia stata tramandata di generazione in generazione sino ad oggi. Oggi, dopo esser stato preparato, il biscotto viene infine immerso in una salsa, chiamato la “zozza”, composto da liquori, olio, vino zucchero, limone e anice.
Azienda suggerita



Il Tempio del Gusto

Ristorante Pizzeria Piansano


Prodotto suggerito

Sensazione / Tradizione / A tutta Pizza

Quest'anno per Natale regala uno dei nostri pacchetti


Evento suggerito
Sagra della Castagna e del Fungo Porcino

20-21 ottobre e 27-28 ottobre 2018


Elenco Percorsi: La Tuscia: Paradiso dell'Enogastronomia
Elenco Rubriche: Enogastronomia
Elenco Tag: biscotti prodotti tipici sant'anselmo



© 2018 Conto-Graph S.n.c. Str. Poggino, 67 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 Fax: 0761/25.10.62 P.IVA 00268610565