Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio articolo Passeggiata nella valle del Treja lungo i sentieri
Articolo presentato da:
InfoMyWeb - La tua informazione in rete
 

Passeggiata nella valle del Treja lungo i sentieri

03/05/2010

15 maggio 2010 - Passeggiata nella valle del Treja lungo i sentieri dei contadini...
Prendiamo -com'é d'uopo- la via di mezzo, scegliendo per la nostra opera di pulizia campestre il 15 maggio 2010, giorno dedicato a sant'Isidoro l'agricoltore. Ed é giusto che sia così... poiché dobbiamo mantenere i piedi per terra con accortezza e giudizio. Infatti il 14 maggio è luna nuova, ottimo momento per la campagna ed il 16 maggio ricorre l'ascensione in cielo di Gesù e siamo già in luna crescente. Siamo ancora nel pieno del Toro, il momento della pacificazione con la natura e con noi stessi e le giornate tendono ad allungarsi sempre più. Anticamente i contadini approfittavano di questi giorni luminosi per attardarsi nei campi, accudendo il bestiame o raccogliendo erbe commestibili che spontaneamente crescono in tutta la valle del Treja. Un gruppo di amici, da me invitati, ha pensato di ripercorrere quei sentieri che giornalmente gli abitanti di Calcata risalivano, allontanandosi alcuni chilometri dall'abitato approfittando al massimo della luce solare e contempraneamente ripristinando il passaggio, visto che i viottoli sono ormai invasi da cicuta, ortiche, arbusti e rovi.
Infatti lo scopo della passeggiata è quello di apprendere lo stile di vita dei vecchi abitanti del luogo, ripetendo un tragitto che da loro veniva quotidianamente seguito, magari accompagnando gli armenti al pascolo, in modo che i percorsi rimanessero puliti. Avanti ed indietro in campagna, con i campi abbastanza lontani, a piedi e con ceste addosso per raccogliere lungo il tragitto erbe, legna, frutti ed altre cose utili alla sopravvivenza. Perciò il 15 maggio rimetteremo in scena quei movimenti lungo un tracciato comunque semplice, abbastanza lungo ma non lunghissimo, 3 kilometri o quattro, seguendo la via Narcense che va verso Civita Castellana - Viterbo - Tuscia.
Invitiamo i partecipanti a venire armati di falcetto in modo da ripulire i bordi del sentiero dalle spine. Ognuno dei partecipanti è bene che venga munito anche di cestino, cercheremo di capare erbe e foglie con le unghie. Forse incontreremo sul percorso qualche sorgentella perciò si può portare anche una borraccia da riempire, o comunque da portare già piena per bere durante la camminata.
Lo spirito della manifestazione è quello di rientrare in un contesto di dare avere consapevole fra noi e la natura, perciò i partecipanti sono pregati di portare con sé anche un sacchetto di iuta per raccattare eventuali rifiuti abbandonati da altri viaggiatori meno accorti.
Programma di Sabato 15 maggio 2010:
h. 11.00 - Appuntamento al Circolo Vegetariano VV.TT. (Via del Fontanile)
h. 11.30 - Visita al Borgo antico di Calcata
h. 13.30 - Picnic nel giardino del Circolo con il cibo vegetariano da ognuno portato.
h. 15.30 - Partenza dal Circolo Vegetariano per la passeggiata post prandiale
h. 18.30 - Ritorno - Sosta al Tempio della Spiritualità della Natura per una meditazione collettiva.
Info e prenotazioni: Paolo D'Arpini
Tel. 0761/587200 - circolo.vegetariano@libero.it
Azienda suggerita



Dal Sor Francesco

Locale Storico della zona, nasce nel 1959 come osteria con cucina. Lo gestisce il


Prodotto suggerito

Registratore di cassa telematico e

lo scontrino digitale - Viterbo


Evento suggerito
Piacere Etrusco: Arti e Sapori della Tuscia

19 Aprile al 1° maggio 2017


Elenco Percorsi:
Elenco Rubriche: Eventi Folklore e Tradizioni Luoghi Tragitti Culturali nella Tuscia
Elenco Tag: circolo vegetariano fiume treja tuscia valle viterbo



© 2018 Conto-Graph S.n.c. Str. Poggino, 67 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 Fax: 0761/25.10.62 P.IVA 00268610565