Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio attività Monastero Trappiste di Vitorchiano

Monastero Trappiste di Vitorchiano

Via della Stazione 23 - Vitorchiano - VT - 01030
Mappa interattiva

Tel: 0761 370017 - Richiedi informazioni

Visita il sito: www.trappistevitorchiano.it

Approfondimenti

Visualizza prodotti
Articoli scritti
Eventi presentati

Descrizione dell'azienda

Siamo una comunità dell’Ordine Cistercense della
Stretta Osservanza (meglio conosciuto come Ordine
Trappista) e apparteniamo a quel movimento
monastico che dal sesto secolo, seguendo la Regola
di San Benedetto, evangelizzò e promosse lo
sviluppo dell’intera Europa. L’Ordine Cistercense
nacque nel 1098, a Cîteaux (Francia), dove alcuni
monaci di Molesme (abbazia benedettina) vollero
costruire un nuovo monastero per impegnarsi a
vivere con più autenticità e purezza la Regola di
san Benedetto.
S. Roberto, S. Alberico, S. Stefano ne furono i
fondatori e i primi abati.

Novità via RSS

Partenza per la Fondazione in Portogallo 2

Questa notte è partito il secondo gruppo di Fondatrici del nuovo Monastero in Portogallo. Il gruppo formato da sr. Lucia, sr. Alice e sr. Margherita, va a raggiungere le altre due sorelle partite la settimana scorsa. Ieri sera, subito dopo Vespro, hanno ricevuto la benedizione solenne dalla Madre per il viaggio e per la vita nuova che le aspetta. Una preghiera per loro.

 
Partenza per la Fondazione in Portogallo 1

Questa mattina, subito dopo la santa Messa, Md. Giusy e sr. Deborah sono partite per dare inizio alla Fondazione in Portogallo. Le altre otto sorelle le seguiranno nelle prossime settimane.

Al termine della santa Messa, inginocchiate sui gradini del presbiterio, hanno ricevuto la benedezione solenne per il viaggio e l'inizio della loro vita in Portogallo. La Benedizione è stata letta dalla nostra Madre Badessa, Md. Rosaria.

Subito dopo ci sono stati i saluti tra lacrime e sorrisi perché non è mai facile lasciarsi dopo anni di convivenza e appartenenza reciproca. Praticamente quasi tutta la comunità le ha poi seguite fino alla porta di clausura e...oltre, dato che non avevamo ospiti in foresteria.

La nostra Madre le ha accompagnate alla Stazione Termini di Roma da dove sono partite per Milano per prendere il volo Milano-Porto. A causa del Covid 19 il volo era stato spostato sia di data che di luogo di partenza.

Chiediamo preghiere per loro e per la realtà monastica che con loro ha inizio.

 
Professione solenne di sr. M. Nicla Di Tacchio

Nella luminosa solennità dell'anniversario della Dedicazione della nostra Chiesa, la nostra cara sorella M. Nicla ha emesso i suoi voti solenni alla presenza di Dom Loris, nuovo abate di Frattocchie e nostro Padre Immediato che ha presieduto la celebrazione solenne. Hanno concelebrato il nostro cappellano dom Jacques, mons. Fortunato Frezza e don Riccardo che ha guidato il cammino spirituale e vocazionale della nostra sorella fino alla sua entrata in Monastero. Non ostante le restrizioni dovute al COVID 19, oltre ai famigliari, hanno potuto essere presenti molti amici della sua comunità di appartenenza utilizzando anche la cappella della Beata M. Gabriella in video collegamento. E' stato un avvenimento di grazia di cui rendiamo grazie al Signore.

 
50? di professione monastica di Sr. Erminia

Oggi abbiamo festeggiato la nostra sorella Erminia che celebrava il suo giubileo di professione. La messa propria per questo rito è stata concelebrata dal nostro Cappellano dom Jacques, dal fratello di sr. Erminia, don Pietro, e da un sacerdote ospite del monastero.

Durante la celebrazione sr. Erminia ha rinnovato i suoi voti monastici e noi abbiamo ringraziato per questi lunghi anni di fedeltà del Signore che non ha fatto mancare la Sua grazia a sr. Erminia perché potesse vivere con perseveranza la sua vocazione.

Dopo la messa un momento di festa ci ha riunite tutte intorno alla nostra giubilata per esprimerle con gioia la nostra riconoscenza e il nostro affetto.

 
Professione solenne di sr. M. Giulia Bruschi

Nella festa di S. Bernardo, tanto cara a noi cistercensi, la nostra sorella M. Giulia ha emesso i suoi voti solenni che la radicano definitivamente nella nostra comunità.

La messa solenne era presieduta dal nostro Padre Immediato dom Josè, abate di Frattocchie, e concelebrata dal nostro cappellano e da due sacerdoti amici di sr. M. Giulia.

Genitori, fratelli e numerosi amici hanno condiviso con noi questa grazia per la nostra comunità e per la Chiesa tutta. Sr. M. Giulia ha frequentato il nostro monastero "fin dal seno materno" in senso letterale perché i suoi genitori ne erano assidui frequentatori fin da ragazzi. Rendiamo grazie a Dio per i suoi misteriosi disegni di misericordia e di grazia.

 
Professione solenne di Sr. Michela Boerci

Oggi, nella solennità della Natività di S. Giovanni Battista, la nostra sorella Michela ha emesso i suoi voti solenni durante la celebrazione eucaristica. Con questo gesto sr. Michela si lega per sempre alla nostra comunità e si dona gioiosamente al Signore in una vita povera, obbediente e casta, alla ricerca del Suo Volto e all'intercessione per tutto il mondo.

Erano presenti, a condividere la sua gioia, i famigliari e numerosi amici.

 
Professione solenne di Sr. Irene Canepa

Il nostro padre S. Bernardo è stato oggi patrono speciale di sr. Irene che ha emesso i suoi voti solenni durante la celebrazione della S. Messa presieduta dal nostro padre immediato Dom Josè Otero, superiore di Frattocchie. Concelebravano diversi sacerdoti tra cui il sacerdote che ha accompagnato i paasi di sr. Irene nel suo cammino verso la Trappa.

Sr. Irene proviene da Genova e nonostante la distanza geografica molti dei suoi amici sono venuti a festeggiare con lei un giorno tanto importante per la sua vita. Naturalmente erano presenti, felici e commossi, i suoi familiari.

Per tutte noi è stato il rinnovarsi di una grazia, la grazia della nostra consacrazione. Chiediamo per la nuova professa preghiere perché rimanga nella gioia e nella fedeltà in questo impegno che ha preso davanti a tutta la Chiesa e per tutta la vita.

 
Nascita di un nuovo Monastero

Il 13 maggio, memoria della B.V. Maria di Fatima, abbiamo preso il voto deliberativo (ai 2/3) per la fondazione in Portogallo: Santa Maria, Madre della Chiesa.

È stato un momento commovente e importante per la comunità, soprattutto atteso e preparato. Già da qualche mese stiamo recitando dopo la lettura della Regola e il momento di riconciliazione, la preghiera alla Madonna di Fatima, la colletta della Messa della Memoria.

Il risultato della votazione è stato affermativo, abbiamo detto sì a questa nuova nascita. All’applauso che è scoppiato, pieno di gioia, sono entrate nella sala capitolare le novizie, le monastiche, e le sorelle ospiti, o non stabilite, per unirsi alla festa.

Nel pomeriggio abbiamo seguito la trasmissione della visita del Papa a Fatima e la canonizzazione di Giacinta e Francesco Marto e questo ha situato ancor più al cuore della Chiesa il gesto vissuto.

Colpisce vedere il coinvolgimento affettivo e spirituale della comunità. È vero che ci sono molte giovani madri che hanno visto solo la fondazione in Repubblica Ceca - ed erano ancora troppo giovani per sentirsi responsabilmente coinvolte - e le più giovani ancora non hanno mai visto formarsi una nuova comunità al cuore della casa, ma forse il motivo di tanto coinvolgimento è che questa fondazione non è nata da nessun progetto, desiderio particolare o idea nostra, si è semplicemente imposta come evidenza, in questo anno così legato alla Madonna di Fatima, con la richiesta e la proposta concreta del Vescovo di Braganza, S. E. mons. Cordeiro. In un certo senso ci siamo sentite guardate, amate, scelte per stare più vicine alla Vergine in questo centenario delle apparizioni a Fatima. Poi sicuramente si vivranno tutte le prove, le fatiche, le difficoltà che il costituirsi di un nuovo gruppo comporta nella vita concreta; ma per ora siamo più attente al miracolo della Vita.

Di concreto c’è l’autorizzazione del Governo portoghese e il monastero di Santa Maria, Madre della Chiesa esiste già come ente canonico e giuridico in Portogallo, nel territorio di Palaçoulo.

La comunità di Frattocchie (RM) ha votato ed accettato la paternità e Padre José è il Padre Immediato. Manca l’accettazione dell’Ordine e non è poco, ma al prossimo Capitolo Generale, in settembre, siamo certe che non si troveranno difficoltà per l’approvazione di questo nuovo monastero.

Con il formarsi concreto del gruppo di sorelle che partiranno per la fondazione, diventerà sempre più chiaro per noi tutte che in questo giorno è iniziata una nuova storia di conversione che coinvolgerà indistintamente chi partirà e chi resterà.

Accompagnateci con la vostra preghiera perché tutto si compia secondo il volere di Dio e perché le difficoltà (non ultime quelle finanziarie) a cui andremo incontro non offuschino mai il nostro sì che oggi abbiamo detto con gioia e fiducia nella Provvidenza.

 
Professione solenne di sr. Antonella Cappelletti

Durante la S. Messa solenne, nella ricorrenza del nostro padre S. Bernardo, sr Antonella ha emesso i suoi voti solenni. S. Ecc. Mons. Marcello Bartolucci, segretario della Congregazione per le cause dei Santi, ha presieduto la celebrazione e il nostro Padre Immediato Dom Josè ha recitato la preghiera di consacrazione della professa. Concelebravano altri sacerdoti, amici della professa, ed erano presenti, oltre ai famigliari e a numerosi amici, anche alcuni monaci della comunità di Frattocchie.

Ringraziamo sempre Dio per l'abbondanza dei suoi doni e soprattutto per il dono di questa sorella (e delle altre che l'hanno preceduta) alla nostra comunità.

 
Professione solenne di sr. Miriam Rossetto

Durante la solenne celebrazione eucaristica della Trasfigurazione del Signore, sr Miriam ha emesso i suoi voti solenni. Presiedeva Don Josè superiore della comunità trappista delle Frattocchie (RM) e nostro Padre Immediato. Concelebravano il nostro pd. Cappellano e Don Primo che ha accompagnato sr. Miriam nel cammino vocazionale prima della sua entrata in monastero. Familiari e alcuni amici hanno condiviso con noi la gioia di questo giorno.

 

Elenco Percorsi:
Elenco Categorie: Enti pubblici e Associazioni
Elenco Tag: monastero trappiste vitorchiano



© 2021 Conto-Graph S.r.l. Via dell'Industria, 68 / 70 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 P.IVA 00268610565