Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio attività F.I.M.A.V.L.A. Viterbo

F.I.M.A.V.L.A. Viterbo

Via Mantova, 4 - Viterbo - VT - 01100
Mappa interattiva

Tel: 0761/2351209 - Richiedi informazioni

Visita il sito: www.fimavlaviterbo.it

Approfondimenti

Visualizza prodotti
Articoli scritti
Eventi presentati

Descrizione dell'azienda

F.I.M.A.V.L.A. Viterbo

Il FIMAVLA - Fondo Integrazione Malattie Assistenze
Varie Lavoratori Agricoli, opera da oltre 40 anni in
provincia di Viterbo, ha lo scopo, ai sensi
dell’art. 46 del CPL degli operai agricoli e
florovivaisti della provincia di Viterbo, di
integrare le indennità economiche di malattia ed
infortunio erogate rispettivamente dall’INPS e
dall’INAIL agli operai agricoli.

Novità via RSS

Contributo sostegno alla natalità

Si porta a conoscenza che il Comitato di Gestione del Fimavla - Ebat nella seduta del 5/12 u.s. ha modificato i requisiti per l'accesso al "Contributo per il sostegno alla natalità" prevedendo che per poter accedere alla prestazione la lavoratrice debba aver effettuato 51 giornate di lavoro prima dell'astensione obbligatoria o in assenza nell'anno precedente al parto, come tra l'altro richiesto dall'INPS per poter usufruire dei benefici per la maternità delle lavoratrici agricole.

Di conseguenza è stato riformulato il modello da utilizzare dalle lavoratrici che hanno avuto un parto nell'anno 2018 che è presente su questo sito nell'"Area documentale" sezione "Modulidtica per i lavoratori".

 
Pubblicazione modulistica

Nell'Area Documentale del sito sono stati pubblicati i moduli per la richiesta di contributo al FIMAVLA - EBAT degli interventi, approvati dal Comitato di Gestione, a favore degli operai agricoli e florovivaisti e delle aziende agricole e florovivaistiche della provincia di Viterbo.

 
Comunicazione alle aziende

In relazione a quanto deliberato dal Comitato di Gestione del FIMAVLA - EBAT Viterbo nel corso dei primi mesi del corrente anno, è stata predisposta ed inviata alle aziende agricole, tramite PEC, la comunicazione allegata che riepiloga tutte le iniziative e attività a favore delle aziende e dei lavoratori per l'anno 2018.

Per beneficiare gli interessati dovranno presentare apposita domanda utilizzando la modulistica che sarà resa disponibile, dopo la pausa estiva, nell'AREA DOCUMENTALE del sito internet del FIMAVLA - EBAT.

Per tutte le informazioni gli interessati possono rivolgersi all'ufficio del FIMAVLA - EBAT tutte le mattine dalle 9,00 alle 13,00 oppure alle Oragnizzazioni Sindacali firmatarie del CPL degli operai agricoli e florovivaisti costituenti il FIMAVLA - EBAT.

 
Attività FIMAVLA - EBAT

Il Comitato di Gestione del Fimavla - Ebat nella riunione del 28 giugno u.s. ha deliberato nuove forme di intervento a favore dei lavoratori e delle aziende volte a migliorare le condizioni di lavoro nelle aziende ed aumentare i sostegni ai lavoratori.

Nella nota allegata sono riporati gli interventi approvati per i quali saranno predisposti gli appositi moduli di richiesta reperibili nell'AREA DOCUMENTALE.

 
Rinnovo CCNL operai agricoli e florovivaisti

Il 19 giugno u.s. dopo una lunga trattativa è stato sottoscritto dalle OO.SS. dei datori di lavoro e dei lavoratori l'accordo oper il rinnovo del CCNL degli ooperai agricoli e florovivaisti.

Nell'area documentale sono presenti il verbale di accordo del 19/06/2018 e la tabella delle retribuzioni degli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Viterbo in vigore dal 1° luglio 2018.

 
Corsi di formazione

Il Comitato di Gestione del Fimavla - Ebat ha deliberato lo svolgimento di una serie cori di formazione rivolti ai lavoratori agricoli e florovivaisti.

I corsi saranno tenuti da Enti di formazione, riconosciuti dalla Regione, e che si sono accreditati presso il Fimavla - Ebat.

Nelle prossime settimane saranno raccolte le prenotazioni delle aziende che intendono far patrecipare i propri dipendenti ad uno o più dei seguenti corsi:

- corso per RLS;

- corso per addetti al Primo Soccorso;

- corso per addetti Antincendio;

- corso per patentino abilitante all'uso dei trattori agricoli;

- corso per patentino dei fitofarmaci;

- corso di Alfabetizzazione Tecnica (riservato ai lavoratori stranieri).

I corsi si terranno sul territorio provinciale con aule formate da un minimo di 15 alunni fino ad un massimo di 25; qualora non si raggiunga il minimo di alunni per formare un'aula si accorperanno con quelli dei Comuni limitrofi.

I costi sostenuti dalle aziende che usufruiranno dei corsi organizzati dal Fimavla - Ebat saranno rimborsati per il 50%, IVA esclusa, per le aziende che sono in regola con il pagamento dei contributi al Fimavla - Ebat.

Il corso di "Alfabetizzazione Tecnica" è riservato ai lavoratori stranieri e saranno tenuti con docenti o tutor di madre lingua in modo che le conoscenze dei termini tecnici usati generalmente in Italia siano di più facile comprensione nello svolgimento del proprio lavoro.

Per la prenotazione le aziende dovranno compilare l'apposito modulo scaricabile da questo sito nell'"Area Documentale - Moduli richieste dei datori lavoro", oppure presso la sede del Fimavla - Ebat o delle OO. SS. costituenti il Fimavla - Ebat e spedito tramite PEC o consegnato presso la sede del Fondo tutte le mattine.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio del Fimavla - Ebat o alle OO. SS. firmatarie del CPL degli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Viterbo.

 
Contributo maternità

Il Comitato di Gestione del FIMAVLA - EBAT ha deliberato di contribuire al sostegno della maternità delle operaie agricole e florovivaiste con un contributo di 400,00 euro a parto.

L'iniziativa non è altro che la prosecuzione delle attività che il FIMAVLA - EBAT mette in atto per migliorare le condizioni di vita e di lavoro degli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Viterbo.

Nello specifico le lavoratrici che a partire dal 1° gennaio 2018 hanno avuto, o avranno in futuro, un parto potranno richiedere al FIMAVLA - EBAT un contributo per la nascita del bambino/a, compilando la domanda, entro 12 mesi dal parto, da redigere sull'apposito modulo scaricabile da questo sito nell'apposita "Area documentale - moduli richieste indennizzo lavoratori", oppure pressso la sede FIMAVLA - EBAT o delle OO.SS. firmatarie del CPL degli operai agricoli e florovivaisti.

Condizioni per la richiesta del contributo sono:

- Presentazione della domanda sull'apposito modulo;

- Certificato di nascita del bambino/a;

- Fotocopia documento di riconoscimento della richidente;

- Fotocopia tagliando di liquidazione indennità di maternità da parte dell'INPS;

- Fotocopia F24 del pagamento dei contributi previdenziali e contrattuali da parte del datore di lavoro;

- Effettuazioine di almeno 51 giornate di lavoro nell'anno del parto.

 
CPL operai agricoli e florovivaisti

E' stato stampato il CPL, Contratto Porovinciale di Lavoro, degli operai agricoli e florovivaisti della provincia di Viterbo.

Le copie sono disponibili presso la sede del FIMAVLA - EBAT e presso le OO.SS. firmatarie del contratto di lavoro.

Una copia digitale è presente nell'area documentale.

 
Nuovo sito responsive

Benvenuti nel nostro nuovo sito. Nuovi contenuti, nuovi servizi, navigabile anche da smartphone, tablet, pc, la professionalità di sempre.

Buona navigazione Fimavla- Ebat Viterbo.it

 
Rimborso costo DPI

Si comunica che il Comitato di Gestione del Fimavla – Ebat ha deliberato alcune iniziative in favore delle aziende e lavoratori volti a migliorare gli standard di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Per l’anno 2018 sono previsti lo svolgimento di corsi di formazione per RLS, primo soccorso, addetti antincendio, corsi per conduttori macchine agricole (trattoristi), per conduttori di carrelli elevatori, corsi per l’utilizzo di motoseghe, decespugliatori, corsi di alfabetizzazione tecnica per lavoratori stranieri, corsi HACCP.

Per queste attività è previsto un costo a carico dell’azienda del 50% per i corsi erogati direttamente dal Fimavla – Ebat tramite enti di formazione accreditati e riconosciuti dal Fondo; qualora l’azienda faccia partecipare i propri dipendenti a corsi temuti da enti di formazione non accreditati con il Fimavla – Ebat il rimborso del costo sarà pari al 40%.

Inoltre il Fimavla – Ebat dal 2018 erogherà un BONUS a tutte le lavoratrici agricole pari ad euro 400,00 (quattrocento/00) per ogni parto.

Per l’anno 2017 il Fimavla – Ebat ha previsto un rimborso del 50% della spesa sostenuta dalle aziende per la fornitura dei DPI (dispositivi di protezione individuale) ai propri dipendenti con almeno 101 giornate di lavoro fatte nel corso dell’anno 2017.

Per avere diritto al rimborso è necessario presentare domanda, tramite pec, raccomandata o consegna a mano presso la sede del Fimavla – Ebat, con allegata copia della seguente documentazione:

- Fattura/e quietanzata/e dell’acquisto dei DPI;

- Ricevuta sottoscritta dal dipendente della fornitura del DPI;

- UNILAV del 2017 per gli OTD;

- Busta paga del mese in cui è stato fatto l’acquisto del materiale per gli OTI.

Il termine per la presentazione della domanda di rimborso sull’apposito modulo, corredata dalla documentazione di cui sopra, è il 30/04/2018.

Tutte le prestazioni di cui sopra saranno erogate alle aziende in regola con il pagamento della contribuzione dovuta al Fimavla – Ebat; l’IVA non sarà rimborsata in alcun caso.

Il modello di domanda, la modulistica e ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito www.fimavlaviterbo.it o presso la sede del Fondo in Viterbo, Via Mantova 4, tutte le mattine dalle 9,00 alle 13,00.

 

Elenco Percorsi:
Elenco Categorie: Enti pubblici e Associazioni Servizi per Aziende e Privati
Elenco Tag: agricoltura fondo inail inps



© 2018 Conto-Graph S.n.c. Str. Poggino, 67 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 Fax: 0761/25.10.62 P.IVA 00268610565