Cambia la skin:
Elenco percorsi Elenco attività per categoria Elenco prodotti per categoria
Dettaglio attività Flyron - Funcional Fitness

Flyron - Funcional Fitness di Stefano Cima

Via dell’Industria Viterbo - Viterbo - VT - 01100
Mappa interattiva

Tel: 0761/09.11.98 - Richiedi informazioni

Visita il sito: www.flyron.it

Approfondimenti

Visualizza prodotti
Articoli scritti
Eventi presentati

Descrizione dell'azienda

450 metri quadri e istruttori qualificati WTA
Functional Training. Dopo circa 25 anni di
esperienza nel settore fitness, da principianti
ad agonisti, gli operatori dell’ASDC Icarramba
Stefano Cima e Angela Barra, realizzano un
progetto innovativo, il primo nel Viterbese, ma
che affonda le radici nel passato: Functional
Training (allenamento funzionale).
L’obiettivo principale, è quello di utilizzare
una metodologia di lavoro calibrata sulla
conoscenza dei propri limiti e sviluppo delle
potenzialità di ognuno, al fine di rendere il
corpo funzionale al gesto, sia esso un semplice
movimento di vita quotidiana o quello tipico di
una qualsiasi attività agonistica.

Novità via RSS

Calistenic

Calistenic, non è solo un arrampicata casuale su una sbarra.

Per poter raggiungere buoni livelli nelle esecuzione delle skill piu conosciute, c’è bisogno di seguire un percorso. Bisogna diventare forti, ma per diventare forti è necessario:

saper controllare il proprio corpo nello spazio, aumentare la mobilità articolare, la coordinazione , la agilità.

Tutte qualita che non si apprendono casualmente, ma grazie ad un programma di lavoro strutturato e consapevole.

 
Balli Caraibici

Iniziano i nuovi corsi di Balli caraibici con il Maestro Angelo Marozzi (Cell: 3802599413)

 
Weekend lezione di danza moderna

Flyron presenta weekend in danza

Due giorni di lezione dedicata alla danza moderna e musical con il maestro Leonardo Salvato, direttore artistico del Centro studi Danza The Company e dell'evento ITAI

Sabato 23 Settembre ore 10.00 Lezione Modern

Domenica 24 Settembre ore 10.00 Lezione Musical Dance

Per info contattaci

 
Panda Boxe

Tra le tante novità portate in campo da The Gentlemen's Boxing Gym c’è il corso PANDA BOXE!

Il corso è dedicato ai bambini che con il pugilato affronteranno un percorso educativo, per conoscere la pratica sportiva della "nobile arte" attraverso l'attività ludico motoria senza contatto. I bambini potranno divertirsi e socializzare, conoscendo il vero spirito del pugilato, quello di una crescita sportiva affiancata a quella umana.

I corsi di pugilato per bambini e ragazzi si terranno presso:

- Palestra Flyron a Viterbo (Via dell’industria, Loc. Poggino) - Martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 16

- Palestra #AtomicGym a Vetralla (Via Aurelia Bis 23, Vetralla) - Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16 alle ore 17

The Gentlemen’s Boxing Gym apre le sue porte per una lezione di prova gratuita ai più piccoli per mettersi in gioco con lo spirito del pugilato:

Per informazioni 349 8792549 - Tecnico Domenico Aleci

 
Nuova stagione sportiva pugilistica del gruppo The Gentlemen?s Boxing Gym

Sta per iniziare la nuova stagione sportiva pugilistica del gruppo The Gentlemen’s Boxing Gym.

La scuola di pugilato viterbese, fondata nel 2013 e guidata dal tecnico Domenico Aleci, porterà in campo molte novità.

Infatti, per la nuova stagione, i corsi di pugilato saranno divisi in due palestre: la Flyron di Viterbo, con cui il gruppo collabora già dal 2016, e la Atomic Gym di Vetralla, dove il gruppo, potrà contare anche sull’esperienza e il know how di Renato Sini.

La novità assoluta è il “Panda boxe”, un corso interamente dedicato ai bambini e ai ragazzi fino ai 13 anni, che potranno divertirsi e apprendere la tecnica dell’arte nobile divertendosi, con esercizi di ginnastica e percorsi ludico motori senza contatto.

The Gentlemen’s Boxing Gym ha confermato i corsi di prepugilistica per gli amatori ma l’obiettivo primario è quello di continuare a consolidare il gruppo di agonisti che, già lo scorso anno, si è distinto in incontri dilettantistici durante riunioni anche di carattere nazionale e internazionale.

Tra le conferme c’è la solida partnership con l’ASD Angelo Jacopucci di Tarquinia, collaborazione volta alla formazione sportiva di atleti dilettanti della Tuscia.

“Creare valore per il territorio – spiega Domenico Aleci, tecnico alla The gentlemen’s boxing gym e Asd Angelo Jacopucci – e accompagnare i ragazzi verso una sana crescita umana attraverso il pugilato, è questa la nostra missione. Siamo veramente orgogliosi di quanto costruito finora e siamo felici di poter portare in campo alcune novità per la nuova stagione sportiva.

Il Panda Boxe rappresenta l’opportunità per far crescere la cultura pugilistica nel viterbese e per coinvolgere ancora più attivamente bambini e ragazzi in un percorso educativo tramite l’arte nobile. Il pugilato per The Gentlemen’s Boxing Gym è una scuola di vita, oltre che un ambiente dove praticare sport. Vogliamo continuare sulla strada tracciata in questi anni per gli atleti agonisti e per chi vuole divertirsi e mettersi alla prova con incontri amatoriali di light boxe.

Abbiamo un gruppo solido che sta facendo molta esperienza e che ha partecipato, con incontri di apertura, anche a serate di livello internazionale. Non vediamo l’ora di cominciare e ringrazio i nostri partner Flyron, Atomic Gym e ASD Angelo Jacopucci che credono nella nostra idea di pugilato e nel nostro progetto, ormai una realtà in continua crescita sul territorio”.

 
Spartan Race Orte 2018

Spaartaniiii.. qual è il vostro mestiere? Cari spartani, anche quest'anno, per la 4 volta la spartan race si terrà ad Orte. Un ' occasione, forse l'ultima vicino casa, per partecipare a questa gara di corsa tra le più famose tra le mudrun. Sarà difficile superare i risultati eccellenti ottenuti lo scorso anno , che hanno visto la squadra della Flyron tra le prime delle più di cento squadre partecipanti. Ma anche quest'anno affronteremo la sfida. Gli allenamenti come sempre avranno l’obiettivo di migliorare tutte le qualità allenabili del corpo umano, le quali saranno poi utili e necessarie per affrontare la gara più spartana che c’è.

 
A Canino Flyron's Got Talent

A Canino si è tenuta la quarta edizione di Canino's Got Talent in due serate, 23 e 27 luglio.

Il 23 luglio la palestra Flyron ha partecipato con un'esibizione di pole dance tenuta da Debora Giovagnoli, Francesca Spadoni, Veronica D’Acunzo, Nicoletta Notazio e Alessandro Zanobi. Gli atleti hanno interpretato in sei minuti la storia del film “Suicide squad”, diretta e gestita dall’insegnante di pole dance Angela Barra. Si sono aggiudicati il secondo posto.

Il 27 luglio Flyron ha presentato un’ulteriore esibizione di pole dance tenuta da Debora Giovagnoli, Francesca Spadoni, Veronica D’Acunzo, Nicoletta Notazio, Giusi Mandato, Elisabetta Frezza e Martina Cappelloni. In questa occasione si sono aggiudicate il primo posto.

Grande souspance per la finalissima, dove le due esibizioni hanno dovuto competere.

La giuria, rimasta senza fiato dalle splendide esibizioni e dalla bravura di queste atlete, ha ritenuto opportuno aggiudicare il secondo e terzo posto nella finale di questa edizione di Canino's Got Talent.

 
Recensione: Leonardo Geronzi

Potrei dire subito che alla Flyron mi sono trovato benissimo e chiudere qui la recensione ma non sarebbe giusto per almeno due motivi:

- Il primo, puramente fisiologico, riguarda il cambiamento che ha interessato il mio corpo in questi due anni scarsi e che attualmente lo sta ancora interessando.
- Il secondo, più intrinseco, ha a che fare con il cambio di vedute che in questi 24 mesi mi ha totalmente trasformato.

Partiamo dal secondo punto introducendo un concetto che è legato a stretto giro con il CrossFit: l’intelligenza euristica.

Le euristiche sono decisioni importanti, che vengono prese abbattendo i processi logici e anteponendo ad essi l’intuizione.
Chi conosce le leve euristiche sa che gli esseri umani hanno un cervello ecologico, creato dall'evoluzione per adattarsi all'ambiente cercando di non incorrere in processi fisici i cui costi superino i benefici.

Alla Flyron si utilizza l’intuizione, ci si adatta all’ambiente circostante ma si educa il corpo ad affrontare gli ostacoli, anche se il superamento potrebbe significare anzitutto un costo, prima che un beneficio immediato.

La logica euristica viene, per certi versi, ribaltata.

Si impara a mettere in discussione certe decisioni standardizzate del proprio cervello, che per la maggior parte degli esseri umani sono il principale ostacolo ad azzardare nuovi movimenti, all’utilizzo di muscoli che altrimenti giacerebbero sopiti e al sollevamento di pesi che fino a poco tempo prima ci sembravano insormontabili.

Si impara a intraprendere la sfida con se stessi, con il proprio corpo, con il proprio spazio vitale, con il proprio equilibro. Una sfida da cui inizialmente si esce sconfitti ma motivati.

Si impara che dire di no prima di aver provato un esercizio è sbagliato.
E si scopre che non esistono fallimenti, semmai tentativi che alla fine porteranno alla completa acquisizione del movimento e alla riuscita dell’esercizio. Parafrasando Beckett: "Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio".

Quando entrai in questa palestra la prima volta ero convinto della buona fede dei miei trascorsi fisici. Ero un assiduo frequentatore di palestre e un abile corridore.

In realtà ero gobbo, pesavo circa 60 kg e non avevo mai incassato un dorsale in vita mia.

Passai la mia prima lezione alla Flyron appiccicato davanti ad un muro con Stefano che mi faceva comprendere come fare uno squat senza “perdere la catena posteriore”.
Fu lì che capii in quale guaio mi ero cacciato.
Ma fu anche lì, però, che capii che quella era la strada che mi avrebbe portato maggiori soddisfazioni.

Di acqua sotto i ponti ne è passata (neanche tanta, ad onor del vero) sono trascorsi 24 mesi fantastici tra le urla di Angela quando vede che non incassi il dorsale, le occhiatacce di Stefano quando trascuriamo la mobilità articolare in favore della forza bruta e i blitz di Andrea per testare se addominali e glutei rimangono sempre in tensione mentre si eseguono gli esercizi.

Oggi mi sento diverso, ho un fisico diverso, il mio atteggiamento è diverso.

Il CrossFit alla Flyron è ed è stata un’esperienza formativa di vita: si assimila il concetto di competizione “sana”, si impara a non perdersi mai d’animo e a motivare gli altri affinché tutti riescano a perseguire l’obiettivo del circuito, anche quando l’obiettivo sembra essere veramente a chilometri di distanza (i terrificanti circuiti thruster/burpees nel mio caso).

S’impara a conoscere il proprio fisico e, cosa più importante, ad infrangere i propri limiti alzando l’asticella delle performance sempre più in alto.

Chi non ha mai provato queste sensazioni forse non ha mai vissuto a pieno la propria fisicità e il proprio io.

 
Saggio Pole Dance 2017

Il 17 giugno si è tenuto il saggio di Pole Dance presso la nostra palestra. Si sono esibite alcune ragazze del gruppo base e altre del gruppo intermedio. Enorme successo per tutte.

Il pubblico, con un grande coinvolgimento e continui applausi, è stata la dimostrazione che le ragazze hanno raggiunto risultati superiori a quelli fissati per il loro livello, grazie all’impegno continuo, i sacrifici ma soprattutto la determinazione, qualità fondamentale per poter praticare questa fantastica disciplina, che spesso è stata messa in crisi dallo sconforto e demotivazione quando non si riusciva a fare qualche presa fondamentale e sembrava che ogni allenamento fosse inutile. Ma “non mollare mai” è il motto che guida queste fantastiche ragazze.

Il saggio si è concluso con una performance sul cerchio aereo di Angela Barra, istruttrice di Pole Dance e Aerial Hoop, che ha presentato questo attrezzo che da settembre prenderà vita alla Flyron.

 
Allenamento Parco dei Cimini

Domenica 11 giugno si è tenuto un allenamento straordinario presso il Parco dei Cimini. 25 partecipanti si sono avventurati in un percorso naturalistico misto tra corsa e ostacoli, quali ad esempio trasposto di carichi, arrampicata alla corda, burpees sotto il getto di acqua corrente ecc..

L’idea è nata dalla voglia di rivivere un percorso spartano simile alla Spartan Race, seppur in piccolo. I nostri soci hanno partecipato con grande motivazione, non solo per allenarsi ma per il gusto di condividere e stare insieme, un altro punto forte della palestra Flyron, dove si vive continuamente un clima di familiarietà, solidarietà, e il nuovo arrivato trova sempre un gruppo pronto ad accoglierlo e farlo sentire a suo agio.

L’allenamento è stato seguito da un aperitivo nei giardini del parco che ha rafforzato l’aspetto di “grande famiglia”.

 

Elenco Percorsi:
Elenco Categorie: Sport e Tempo Libero
Elenco Tag: crossfit kettlebell pole dance trx



© 2017 Conto-Graph S.n.c. Str. Poggino, 67 - 01100 Viterbo (VT) - Tel: 0761/35.27.62 Fax: 0761/25.10.62 P.IVA 00268610565